Archivi tag: Clinton

Se davvero la globalizzazione finisse d’un colpo, potremmo non saper cosa metterci

Cercata o meno che sia, la coincidenza per cui, nei giorni dell’appuntamento annuale di Davos, dove un Clinton folgorato sulla terza via del mercato di libero scambio aprì le danze della globalizzazione politica a guida statunitense, gli unici comunisti rimasti … Continua a leggere

Pubblicato in economia - articoli, libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Lo sanno che Trump è ricco, ma la Clinton non li rappresenta

«Se New York non è l’America e Manhattan non è New York, il Village non è Manhattan, ma un mondo a sé popolato da gente che si ciba quasi esclusivamente di quinoa, ascolta – sul cellulare – la Npr, la … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , , , , | 1 commento

Come lo prende il tè «un pericolo per la democrazia»?

Con un grande inchino, il primo chiede: «The scum of the earth, I believe?». Parimenti teatrale e omaggiante, l’altro risponde: «The bloody assassin of the workers, I presume?». Queste le parole che David Low, in una vignetta, icasticamente titolata Rendezvous, … Continua a leggere

Pubblicato in filosofia - articoli, libertà di espressione, politica, società, storia | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Per sapere chi vince la sera del voto. E magari scoprire che è Trump

«Bisogna rendere più efficiente il sistema per garantire alla maggioranza la possibilità di governare, senza gli ostruzionismi delle minoranze» e «serve una legge elettorale che dia la possibilità di sapere chi vince la sera stessa del voto». Quante volte le … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Il triste spettacolo d’una spenta democrazia

Mentre scrivo, i risultati delle presidenziali Usa si vanno definendo. Analisti e sondaggi, exit poll e proiezioni sembrano assegnare la vittoria a Trump, ma finché non ci sarà l’ufficialità del responso definitivo, la Clinton non potrà dirsi sconfitta; speriamo, sebbene di … Continua a leggere

Pubblicato in filosofia - articoli, libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Non capisco l’America (purtroppo o per fortuna)

Non mi occupo di “americanate”. Non certo per un sentimento di superiorità, intendiamoci; è proprio che non riesco a seguirle, a star loro dietro. Insomma, una settimana fa, i sondaggi davano Trump spacciato e la Clinton praticamente già sulla sedia … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Se Trump è il pericolo che dite, io non ne riconoscerei la legittimità

Lo dico subito, a scanso di equivoci: non sono un esperto di politica statunitense. Anzi, direi che ne capisco proprio poco, dato che nemmeno riesco a comprendere come possa appassionare l’elettorato normale un sistema che per funzionare ha bisogno di … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

L’orba contabilità dei meriti che evita le colpe

«Fatti, non parole. Da febbraio 2014 a oggi, ISTAT certifica più 599MILA posti di lavoro. Sono storie, vite, persone. Questo è il #jobsact». Il prode “twittator” accidentalmente presidente del Consiglio non perde l’occasione d’attribuirsi a merito la contabilità statistica, e … Continua a leggere

Pubblicato in economia - articoli, libertà di espressione, politica | Contrassegnato , , , , , | 4 commenti

Immaginate che accadesse in Europa

Chiusa la convention dei Democratici dopo quella dei Repubblicani, ormai anche l’ufficialità dei crismi sancisce che la sfida alle presidenziali Usa di novembre sarà tra Hillary Clinton e Donald Trump. Va da sé che io tifi per la prima, pure … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica, società, storia | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Non solo in America

«Don’t get me wrong. I have great hope for the country I live in. Things are better. The left has won the cultural wars. Gays and lesbians can get married. A majority of Americans now take the liberal position on just about … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento