Archivi categoria: cultura

Patriottico? Abolirei i confini e non amo la divisione in nazioni; fate voi

Probabilmente è dovuta al fatto che non saprei a quale guardare, la circostanza per cui mi scalda poco l’idea di patria. Il mio bisnonno, che nacque già italiano al contrario di suo padre fatto tale solo in età adulta, ne … Continua a leggere

Pubblicato in cultura, libertà di espressione, Senza categoria, società | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

E un linguaggio offeso si fece parola offensiva

Scriveva Calvino: «Perché sento il bisogno di difendere dei valori che a molti potranno sembrare ovvi? Credo che la mia prima spinta venda da una mia ipersensibilità o allergia: mi sembra che il linguaggio venga sempre usato in modo approssimativo, … Continua a leggere

Pubblicato in cultura, libertà di espressione, società | Contrassegnato , | Lascia un commento

Si fa presto a parlare di «rispetto delle tradizioni»

Scriveva nel 1958 Ernesto de Martino concludendo la Prefazione alla sua monografia sulla ritualità del pianto funebre nella tradizione del Meridione italiano, e in quella lucana in particolare: «Per queste povere donne che vivono negli squallidi villaggi disseminati tra il … Continua a leggere

Pubblicato in cultura, libertà di espressione, società | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Mediocri? Magari. Ovvero, aveva ragione il Tristano di Leopardi

«Amico mio, questo secolo è un secolo di ragazzi, e i pochissimi uomini che rimangono, si debbono andare a nascondere per vergogna, come quello che camminava dritto in paese di zoppi. E questi buoni ragazzi vogliono fare in ogni cosa … Continua a leggere

Pubblicato in cultura, libertà di espressione, società | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Una lettera mai aperta

«Abbiamo letto la legge e i programmi della nuova media. La maggioranza delle cose scritte lì a noi ci vanno bene. E poi c’è il fatto che la nuova media esiste, è unica, è obbligatoria […]. Fa solo tristezza saperla … Continua a leggere

Pubblicato in cultura, libertà di espressione, società | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Prego, bevi con noi

Mi gira via WhatsApp l’immagine della pagina di un libro un amico, con la didascalia, laconica: «Un commento?». La risposta, immediata, è stata: «Favorisca». La spiegazione di questa, fra un po’. Nella pagina inviatami si leggeva: «Penate a un incontro … Continua a leggere

Pubblicato in cultura, libertà di espressione, società | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Parlare del mondo degli uomini è precisamente il loro mestiere

«Scrivi che ti passa», risponde uno sprezzante Salvini a Camilleri che si era permesso di criticarlo per le sue uscite col rosario e il crocifisso, mentre chiude i porti e aizza la canea contro gli ultimi che bussano alle porte, … Continua a leggere

Pubblicato in cultura, libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Solo che Lerner e Cuperlo hanno detto altro

Gad Lerner scrive su Twitter: «L’Italia leghista è un rivolgimento profondo, sociale e culturale prima ancora che politico, come testimonia il voto nelle ex regioni rosse. Già in passato le classi subalterne si illusero di trovar tutela nella trincea della … Continua a leggere

Pubblicato in cultura, libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

I politici che promettono «i bei tempi andati», mentono due volte

Scrive Jonathan Coe in un contributo all’incontro a cui parteciperà durante la Festa del racconto, in programma dal 29 maggio al 2 giugno in diversi centri della provincia modenese, su Paesaggi contemporanei. Raccontare la Brexit, pubblicato sul Corriere di venerdì … Continua a leggere

Pubblicato in cultura, libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

L’han fatta degli uomini, la rifaranno altri uomini

Parigi non è, nella realtà, una delle città che amo particolarmente. Bella è bella, emozionante, non so negarlo. Ma ne preferisco altre. Ripeto, nella realtà; perché nel suo portato letterario, Parigi sono i versi di Baudelaire nel lento scorre della … Continua a leggere

Pubblicato in arte, cultura, libertà di espressione, società | Contrassegnato , , | Lascia un commento