Archivi autore: Rocco Olita

Solo una suggestione, direi, “cinematografica”

In questi giorni di governi di minoranza, reincarichi, consultazioni, maggioranze trasversali, eccetera, eccetera, eccetera, è inevitabile che la mente rifugga verso i fasti della politica passata. Una suggestione che definirei “cinematografica”, come spiegherò se avrete la bontà e la voglia … Continua a leggere

Pubblicato in cultura, libertà di espressione, politica | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Cosa avremmo fatto noi? Cosa faremmo? Cosa facciamo?

Il deputato Spd Adolf Arndt, nel 1965, in sede di discussione parlamentare per l’estensione dei termini di prescrizione per omicidio (20 anni, nella legislazione tedesca della Rft di allora), a pochi mesi dall’applicazione di tale eccezione persino per i crimini … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione | Contrassegnato | Lascia un commento

Come Mosè il Mar Rosso, proprio

Goffredo Bettini, che dicono essere una delle voci più ascoltate da Zingaretti, ha detto ieri durante la trasmissione di La7 Omnibus: «Conte è imprescindibile, non c’è nessun motivo per toglierlo. Ha garantito il Paese, ha rimesso il Paese sui binari … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Mettere sotto controllo l’infezione, non i potenziali infetti

L’altra sera stavo leggendo il breve saggio di Bernard-Henri Lévy (Il virus che rende folli, edizioni La nave di Teseo, 2020), e mi sono tornate in mente le parole di Byung–Chul Han, scritte in un articolo pubblicato da Avvenire qualche … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Vincolo di mandato e maggioritario, al massimo, sarebbero un velo

A me il proporzionale piace; lo vorrei puro, senza soglie e premi, e con le preferenze, singole. E sono un convinto difensore dell’indipendenza da vincoli di mandato. Questo, a Costituzione vigente, che in quel senso mai vorrei veder cambiata, significa … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Vaccini in base al Pil? «Una barbarie», certo. Ma non è quello che già facciamo?

Distribuire i vaccini anti-Covid tenendo conto anche del contributo delle diverse realtà geografiche al Pil complessivo, come è sembrato chiedere la neo assessora alla Sanità della Regione Lombardia, Letizia Moratti, è qualcosa di scandaloso. «Una barbarie», l’ha definita il presidente … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

«Per quelli della sua generazione la politica andava nutrita di studi, di libri»

Nel bel ricordo che di Emanuele Macaluso, scomparso ieri a 96 anni, traccia Concetto Vecchio per Repubblica, più di tutto mi ha colpito una frase: «Leggeva in continuazione. Perito minerario aveva avuto sempre un complesso d’inferiorità verso la cultura, un … Continua a leggere

Pubblicato in cultura, libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Dopotutto, quelli sono

Ora che da “Giuseppi” Conte si è passati a Giuseppe “Conta”, e la maggioranza sostenuta e incarnata da quelli che, a parole, sempre hanno avversato l’indipendenza di mandato e il trasformismo nelle aule parlamentari, cerca la via per sopravvivere proprio … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Il nostro cortiletto non esiste

Mentre ce ne laviamo le mani con l’amuchina e tiriamo su le nostre mascherine fino agli occhi per non vedere quello che accade, migliaia di bambini, donne e uomini disperati soffrono poco più in là dell’uscio delle nostre tiepide case. … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, società | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Nell’astio di oggi c’è la mestizia di «chi aspetta la pioggia per non piangere da solo»

Nel momento in cui scrivo, non so ancora se il Governo cadrà definitivamente o barcollerà un po’ per poi sostituire semplicemente la compagine di Italia Viva e trovare altri voti in Parlamento per andare avanti. Non lo so, ripeto, e … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento