Archivi categoria: società

Patriottico? Abolirei i confini e non amo la divisione in nazioni; fate voi

Probabilmente è dovuta al fatto che non saprei a quale guardare, la circostanza per cui mi scalda poco l’idea di patria. Il mio bisnonno, che nacque già italiano al contrario di suo padre fatto tale solo in età adulta, ne … Continua a leggere

Pubblicato in cultura, libertà di espressione, Senza categoria, società | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Non va espiata religiosamente, ma scientificamente curata

È una malattia, non un castigo. E non avrei mai immaginato di scrivere un post come questo, in tempi normali. Ma normali, questi tempi, non lo sembrano affatto, se si deve leggere lo scatenarsi dei governanti contro i giovani che, … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Delle due, l’una: o possiamo uscire, o si chiuda quanto riaperto

Dei presidenti di Regione che si fan chiamare governatori immaginandosi sceriffi e minacciando chiusure qualora i cittadini non facessero i bravi, non parlo, nemmeno male, perché lo fanno già abbondantemente loro stessi, persino non bene. È degli altri che vorrei … Continua a leggere

Pubblicato in economia - articoli, libertà di espressione, società | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Basta un attimo e ci si accorge di quanto sia duro, il medioevo vagheggiato

«Around 183 million people in 47 countries, including North Korea, are facing the possibility of severe food insecurity as border closures and disruptions in global supply chains have restricted their access to farming products, a U.N. food agency said. […] … Continua a leggere

Pubblicato in economia - articoli, libertà di espressione, società | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Dall’incoscienza al terrore; e una sana, aurea mediocritas?

Dal racconto di Cesare Zapperi, per il Corriere della Sera di venerdì scorso: «L’hanno già definita la “guerra del metro”. Per le Regioni, dopo quella per l’anticipo a lunedì 18 maggio della aperture di bar e ristoranti, ora si è … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

E un linguaggio offeso si fece parola offensiva

Scriveva Calvino: «Perché sento il bisogno di difendere dei valori che a molti potranno sembrare ovvi? Credo che la mia prima spinta venda da una mia ipersensibilità o allergia: mi sembra che il linguaggio venga sempre usato in modo approssimativo, … Continua a leggere

Pubblicato in cultura, libertà di espressione, società | Contrassegnato , | Lascia un commento

Un astio che non ha senso

Silvia Romano è tornata a casa. È una bella notizia. Dovremmo esser contenti per lei e per la sua famiglia e basta. Invece, in questo nostro Paese triste che si racconta allegro, non è così. Non è mai così. Anche … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, società | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Sono i fatti a non seguire le regole che inventiamo

Nella prima fase dell’azione di contrasto al contagio, le formule sono state dure, ma facili da spiegare e capire. Anche un minus habens può dire «state a casa», soprattutto se ciò è da intendersi senza se e senza ma; è … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, società | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Il rancore degli impoveriti, la voglia di riscatto dei poveri; dimensioni a confronto

L’altra sera, dopo tanto che mi ero ripromesso di farlo, ho visto Parasite, il film di Bong Joon-ho vincitore assoluto agli Oscar 2020, con un solido e convincente Song Kang-ho e una sorprendente, per me, e bella, oggettivamente, Park So-Dam. … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, società, storia | Contrassegnato , , , , | 1 commento

Al di là del bene e del male. Il contagio e gli araldi della morale dei padroni

Abituati a questi giorni di astinenza da contatto sociale, cheerleaders dello state a casa e hooligans del non uscite ripetono tutti i giorni improperi e insulti verso chiunque, con opinioni espresse sui social o per comportamenti mostrati in strada, ritengano … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, società | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento