Archivi tag: M5S

Ma che problemi ci sarebbero, con una patrimoniale?

Nel merito dell’ultima proposta sul tema formulata con un emendamento (anche un po’ estemporanea, lo ammetto), non voglio entrare. Certo, vanno valutate bene soglie, aliquote, eventuali ricadute, interessati, paganti, beneficiari, eccetera, eccetera, eccetera. Ma in linea di massima, quali e … Continua a leggere

Pubblicato in economia - articoli, libertà di espressione, politica | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Se le forze di governo han vinto pure i ballottaggi, di cosa si ha paura?

«I ballottaggi hanno sgonfiato la “bolla della paura” per il sovranismo, e cancellato l’alibi sul quale si è retta la coalizione M5S-Pd. Finora, ogni forzatura nel segno dell’emergenza e ogni decisione non presa venivano tollerate per impedire le elezioni». Così … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Le elezioni regionali, invece, le ha vinte Zingaretti

Ieri davo atto della vittoria politica (per quanto potenzialmente postuma), ai Cinquestelle assegnata dai risultati del referendum sul taglio del numero dei parlamentari. Oggi, invece, devo dire che, a leggere i dati delle elezioni regionali, il vincitore su quel terreno … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Hanno vinto i Cinquestelle (col rischio, per loro, che sia vittoria postuma)

Non giriamoci intorno; se lo scorso referendum aveva uno sconfitto certo, lo stesso che aveva voluto personalizzare così tanto la partita da dire che, in caso di sconfitta, si sarebbe dimesso da presidente del Consiglio e avrebbe lasciato la politica … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica | Contrassegnato , , | 1 commento

La verifica della tesi sul “Conte-bis”

Carlo De Benedetti non è di certo fra i miei pensatori di riferimento. Potrei anche aggiungere, se questo avesse senso per il discorso che sto per fare, che da tempo, ben prima che lui vendesse, avevo smesso di leggere Repubblica … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Qualcuno scoprì che l’Emilia non era occupata

Il risultato più atteso delle elezioni amministrative di domenica scorsa era sicuramente quello emiliano. Non perché la Calabria fosse meno importante, ma era su quello di Bologna e città sorelle che gli sguardi dei commentatori politici della nazione si erano … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Di Open, Casaleggio Associati e finanziamento pubblico ai partiti

Per il solito voyeurismo giudiziario che ammorba l’aria politica in questo Paese almeno da un trentennio, la notizia delle indagini sulla Fondazione Open, cassaforte del renzismo di partito e di governo, è un’occasione aggiuntiva per suonare le pentole del proprio livore. … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

L’egemonica demagogia

«I Costituenti», scrivono i firmatari di un appello lanciato da +Europa contro il progetto di revisione esclusivamente numerica della Costituzione, «scelsero un numero alto di parlamentari perché il pluralismo politico italiano trovasse un’ampia rappresentanza in Parlamento. Oggi sarebbe anche possibile … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Un personaggio in stile hollywoodiano

«Certo che Renzi è un grande stronzo. Politicamente parlando», mi scrive ieri mattina un amico in un messaggio. Rispondo: «Sì. È la parte del suo personaggio che mi piace di più». Cinematograficamente parlando. Già, perché credo che l’uomo, da sempre, … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica | Contrassegnato , , | Lascia un commento

V’eravate tanto odiati

Il governo ha giurato, ha ottenuto la fiducia dal Parlamento, è pienamente legittimato nei suoi poteri. Il tizio col mojito che ha fatto cadere il governo di cui era parte, presentato come leader di partito una mozione di sfiducia senza … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento