Archivi categoria: società

Di fronte a tutto questo, noi che facciamo?

«Ci hanno gridato la croce addosso i padroni / per tutto che accade e anche per le frane / che vanno scivolando sulle argille. / Noi che facciamo? All’alba stiamo zitti / nelle piazze per essere comprati / la sera … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica, società, storia | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Dove l’erba trema

«Sei ideologico in tutto: pure in un’opera che racconta l’epopea di una terra e del suo legame tra questa e le sue genti, riesci a trovare passi per giustificare la tua visione “ottimista” dei fenomeni migratori». È un commento in … Continua a leggere

Pubblicato in cultura, libertà di espressione, società | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

E poi, andò a finire come tutti sappiamo

«La dichiarazione di guerra è già stata consegnata… [boati e applausi dalla folla] …agli ambasciatori di Gran Bretagna e di Francia [esplosioni di giubilo]. Scendiamo in campo contro le democrazie plutocratiche e reazionarie dell’Occidente… [grida festanti anche in altre città … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, società, storia | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Ma perché, volevate pagarli di meno?

Posso dirlo: che noia, questa storia del reddito di cittadinanza. No, non lo strumento di sostegno al reddito per chi non ne percepisce altri; l’idea, e la retorica, per cui questo disincentiverebbe «i giovani» dalla ricerca di un lavoro vero … Continua a leggere

Pubblicato in economia - articoli, libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Nell’immagine di quel bimbo in braccio, tutta la menzogna del nostro «merito»

La foto del neonato in braccio all’uomo della Guardia Civíl, da questi appena strappato al mare e tenuto per non perdersi un salvagente per lui evidentemente troppo grande, ha colpito tanti. Ed è purtroppo già passata, insieme all’emozione, nel nostro … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, società | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Quello che osano le rondini

«Chi non andava in Francia non era mica gente, oh per carità, chi non andava in Francia non era pregiato. ‘Ndasìu ram e reis [Ci andavano rami e ramaglie, NdA], uomini e donne e bambini». Parola di Michele Giuseppe Luchese, … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, società, storia | Contrassegnato , , | 1 commento

E pagarli meglio?

La solfa, perché di questo si tratta, la conosciamo bene: «non hanno voglia di lavorare». Quante volte l’avete sentita? Tantissime, lo so. Solitamente, va in accoppiata con un’altra, tipo: «ai miei tempi…». Che spesso sono anche i miei, essendo ormai … Continua a leggere

Pubblicato in economia - articoli, libertà di espressione, società | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Sarò urticante

Sarò urticante, e me ne scuso con i miei ventiquattro lettori, ma oggi, giorno successivo al settantacinquesimo compleanno della Repubblica di questo Paese, non posso fare altrimenti. Non posso, e non riesco, perché mi sono capitati sotto gli occhi i … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , | Lascia un commento

La tragedia del disinteresse per l’altro

«Strage dell’avidità», hanno titolato un po’ tutti i giornali, dopo il drammatico e doloroso incidente della funivia Stresa-Mottarone, in cui hanno perso la vita 14 persone. Non starò qui a ricordare i fatti, che fan già male per quanto sono … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, società | Contrassegnato , | Lascia un commento

Per parlare del resto

«Fedez può diventare il nuovo Grillo? E perché no? Siamo il Paese-guida della democrazia dell’intrattenimento, quello che per primo ha appaltato la politica allo spettacolo. Un quarto di secolo fa un partito fu fondato da un impresario della televisione, e vinse … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento