Archivi tag: povertà

Ma lo chiamate «rancore» perché «odio di classe» vi spaventa?

Ci dice il Censis nel suo ultimo rapporto che  per l’87,3% degli appartenenti alle fasce di popolazione più in difficoltà è difficile risalire nella scala sociale, percentuale pari a quella che pensano la stessa cosa nel ceto medio e non … Continua a leggere

213 Visite totali, 2 visite odierne

Pubblicato in libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , , , , | 2 commenti

Piccola traccia d’un tema sociale

Emersa subito come cifra interpretativa, la composizione del voto registrato al referendum è la migliore smentita dell’intero apparato retorico fatto proprio dal potere governante e brandito contro il dissenso ragionato sul piano politico e quello discusso nelle sfere sociali. Chi … Continua a leggere

357 Visite totali, nessuna visita odierna

Pubblicato in libertà di espressione, politica | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Se quelle assunzioni fossero vere

E se fosse vero che «l’Italia è uscita dalla crisi», allora le cose starebbero diversamente, non credete? L’Istat pochi giorni fa ci ha spiegato che nel 2015 il nostro Paese ha raggiunto vette di povertà che si credevano lontanissime, nella storia … Continua a leggere

385 Visite totali, nessuna visita odierna

Pubblicato in libertà di espressione, politica | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Un hashtag per la povertà

«Oltre una persona su quattro in Italia è a rischio povertà o esclusione sociale nel 2014. Sono il 28,3% della popolazione, secondo la stima dell’Istat, un dato stabile rispetto al 2013. In particolare il 19,4% è a rischio povertà, l’11,6% … Continua a leggere

1,939 Visite totali, nessuna visita odierna

Pubblicato in economia - articoli, libertà di espressione, politica | Contrassegnato , , , | 3 commenti

Così tanti da non stare in un tweet

Un milione e quarantacinquemila. Tanti sono i minori in stato di povertà assoluta secondo l’Istat. Sono il triplo rispetto ai 375 mila del 2008, il doppio se si considerano i 523 mila del 2011. In sette anni, un’esplosione che non … Continua a leggere

537 Visite totali, nessuna visita odierna

Pubblicato in libertà di espressione, politica | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Perché i poveri sono perdenti

A Roma, ieri, è stato presentato il rapporto annuale della Caritas sulle politiche contro la povertà messe in atto nel Paese. Dati allarmanti, che dicono come il numero di persone povere in termini assoluti sia più che raddoppiato in 7 … Continua a leggere

571 Visite totali, nessuna visita odierna

Pubblicato in economia - articoli, libertà di espressione, politica | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

Mezzo Paese

La metà. O poco più, se siete inguaribilmente ottimisti. Il Pil pro capite al Sud è appena il 53,7% di quello del Nord Italia, arrivando così a segnare il divario più sostanzioso mai registrato dall’inizio del nuovo millennio. La metà, … Continua a leggere

508 Visite totali, 1 visite odierne

Pubblicato in economia - articoli, libertà di espressione, politica | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Quali poveri?

C’è un filo conduttore che lega le proteste contro i profughi a Treviso e a Roma e il racconto che ne è seguito, le vicende greche e i tanti, troppi, tentativi esasperati di lettura univoca e conformata messi in campo … Continua a leggere

570 Visite totali, nessuna visita odierna

Pubblicato in libertà di espressione, politica | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Se volete spettatori, non cercate partecipanti

Tre regioni e mezza. Sono in pratica quelli andati a votare delle sette chiamate alle urne. Altrettanti hanno deciso di non partecipare. Ma a pochi giorni dalle elezioni, quasi tutti gli interessati e i commentatori paiono averlo già dimenticato. Ai … Continua a leggere

447 Visite totali, nessuna visita odierna

Pubblicato in libertà di espressione, politica | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Lo strano caso del nesso di causalità

“È molto importante in questo momento riflettere sull’eredità di questa crisi interminabile che abbiamo subito nel nostro Paese. Il dato più grave è legato a quanto successo alla povertà: abbiamo un aumento della sua incidenza di circa un terzo, con … Continua a leggere

536 Visite totali, nessuna visita odierna

Pubblicato in economia - articoli, libertà di espressione, politica | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento