Archivi tag: politica

Ci son modi meno banali di dire “riflusso”

La svolta verso tendenze più tradizionaliste compiuta dall’Accademia svedese dopo i fuochi di artificio dello scorso anno col Nobel a Bob Dylan non mi è dispiaciuta. Non che avessi qualche pregiudiziale in merito al premio all’autore di Blowin’ in the … Continua a leggere

240 Visite totali, 6 visite odierne

Pubblicato in filosofia - articoli, libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , , , | 2 commenti

Più che una biblioteca, servirebbe un’etica diversa nell’uso della lingua

«Negli anni della Prima Repubblica — con i partiti più che granitici e con le preferenze conquistate sul territorio — i “cambi di casacca” dei parlamentari erano una rarità. Clamoroso, nel 1975, fu il voltafaccia del super ministro dc Fiorentino … Continua a leggere

161 Visite totali, nessuna visita odierna

Pubblicato in libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Così si rischia di dar ragione a chi parla di «uso politico della giustizia»

Delle sorti della Lega Nord, come immaginate, m’interessa meno di quanto possa essere utile alla storia dell’umanità sapere il colore del gatto che girava intorno al palazzo nobiliare d’una famiglia che nessuna traccia lasciò del suo passaggio nel tempo. Sempreché … Continua a leggere

174 Visite totali, nessuna visita odierna

Pubblicato in libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

La disaffezione di quanti qualcosa sanno

«Ti risponderanno: “perché danno alla politica la colpa della loro incapacità e frustrazione”». Così un sempre preciso amico su Facebook ha commentato il mio post-domanda di qualche giorno fa. Certo, se data dalla classe dirigente a cui l’interrogativo si rivolgeva, … Continua a leggere

201 Visite totali, 1 visite odierne

Pubblicato in libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Cuperlo, la tv noiosa e la gentilezza del non voler vedere

Solitamente, la politica d’estate è noiosa. Quasi, quasi, era meglio quando, ad agosto, proprio non se ne parlava, proprio non si sentivano parlare i politici, assenti dai giornali, latitanti negli studi televisivi. Orma, invece, si rischia di doverli ascoltare anche … Continua a leggere

343 Visite totali, 1 visite odierne

Pubblicato in libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , , , | 1 commento

Io li capiscono quelli che rinunciano

Narrano le cronache dei tempi passati che, parlando della sua biblioteca, un per nulla ironico Raffaele Mattioli, «il banchiere umanista», ebbe a dire al Migliore, Palmiro Togliatti, che avrebbe potuto pensare di intavolare discussioni profonde e complicate con lui solo … Continua a leggere

295 Visite totali, nessuna visita odierna

Pubblicato in libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , | 1 commento

Chi può e chi no. Ovvero, della democrazia e delle spese elettorali

Giuseppe Menardi, 54.100 e Federico Borgna, 49.100. Distaccatissimi tutti gli altri: Manuele Isoardi, 2.400; Maria Luisa Martello, 2.000; Nello Fierro, 1.600; Giuseppe Lauria, 1.550; Fabio Corbeddu, 1.500. Nomi e numeri che ai non cuneesi potrebbero dir poco, ma sono quelli … Continua a leggere

277 Visite totali, nessuna visita odierna

Pubblicato in libertà di espressione, politica | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Della tronfia vacuità d’una retorica vaga

Lo ripeto solamente per non essere accusato di preoccuparmi delle questioni di altri, ma davvero del congresso del Pd mi può interessare quanto di una sfida fra un Renzi qualsiasi, un renziano della prima ora e un ministro del suo … Continua a leggere

265 Visite totali, nessuna visita odierna

Pubblicato in libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Alla fine, riusciranno a convincermi a restare dentro casa

«E poi ti dicono “Tutti sono uguali, tutti rubano alla stessa maniera”./ Ma è solo un modo per convincerti a restare chiuso dentro casa quando viene la sera». Le conoscete già tutti a memoria queste parole de La Storia di … Continua a leggere

464 Visite totali, nessuna visita odierna

Pubblicato in libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , , | 1 commento

A loro insaputa. Ma anche nostra

Berlusconi non pensava che Ruby fosse minorenne e la credeva davvero nipote di Mubarak, ovvio. Scajola non immaginava che qualcuno avesse potuto pagare parte della sua abitazione e riteneva che si trattasse solamente di uno sconto generoso da parte di … Continua a leggere

329 Visite totali, nessuna visita odierna

Pubblicato in libertà di espressione, politica | Contrassegnato , , , , , | 1 commento