Archivi tag: fascismo

Bisogna esser comunità per far pratica d’antifascismo. E oggi, proprio quella manca

«Ancora più del pastiche ideologico di Casa Pound, attrae l’offerta di una militanza che si trasforma in comunità politica. Se movimenti come questo, e altri che ruotano nella galassia nera dell’estrema destra, si radicano in fasce giovanili è perché tutti i … Continua a leggere

157 Visite totali, 4 visite odierne

Pubblicato in libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Per fortuna non è di destra

Le parole della Serracchiani le abbiamo lette tutti e commentate anche troppo: in un mondo normale, frasi di una sconclusionatezza simile si ritaglierebbero solo il tempo d’una smorfia di disappunto nel prendere il caffè udendole dall’avventore dietro di noi. Ma … Continua a leggere

388 Visite totali, 1 visite odierne

Pubblicato in libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , , , , | 2 commenti

Meno male

Macron ha vinto: 65 a 35, grosso modo, sono un risultato chiaro. I ballottaggi spesso funzionano così, polarizzano, schiacciano e capita che l’esito sia senza ambiguità. Auguri alla Francia e a tutti noi. La paura Le Pen (per il momento) … Continua a leggere

203 Visite totali, nessuna visita odierna

Pubblicato in libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Il tradimento come categoria storica e politica

Scrive Paolo Mieli, nel recensire per il Corriere della Sera di mercoledì scorso il saggio di Paolo Buchignani, Ribelli d’Italia. Il sogno della rivoluzione da Mazzini alle Brigate rosse, uscito in settimana per Marsilio, che «l’Italia può vantare dei record … Continua a leggere

269 Visite totali, 1 visite odierne

Pubblicato in libertà di espressione, politica, storia | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Non si starà esagerando col revisionismo?

Giorgio Albertazzi è stato un grande attore; metterlo in discussione sarebbe insensato. Ma è stato anche un “repubblichino” e un collaborazionista degli invasori tedeschi nel periodo post armistizio che sprofondò l’Italia nei peggiori venti mesi della storia recente; ignorarlo e … Continua a leggere

437 Visite totali, 2 visite odierne

Pubblicato in libertà di espressione, storia | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Viva il prefetto!

Per Giuseppe Saredo (Il prefetto nel diritto pubblico italiano, in Giurisprudenza italiana, 42, 1890, parte IV coll. 1-46) “ogni prefetto è un ministro nella provincia che governa”. Per Teodosio Marchi (Gli uffici locali dell’amministrazione generale dello Stato, in Primo trattato … Continua a leggere

484 Visite totali, nessuna visita odierna

Pubblicato in libertà di espressione, politica, storia | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

Quali poveri?

C’è un filo conduttore che lega le proteste contro i profughi a Treviso e a Roma e il racconto che ne è seguito, le vicende greche e i tanti, troppi, tentativi esasperati di lettura univoca e conformata messi in campo … Continua a leggere

534 Visite totali, nessuna visita odierna

Pubblicato in libertà di espressione, politica | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Il disfattismo è pericoloso. Come accusa

Intervenendo in un incontro al Salone del libro di Torino, Carmine Saviano ha detto che “oggi, in Italia, chi critica viene considerato un disfattista, come durante la Prima guerra mondiale, come al tempo del fascismo. Non è pensabile che la … Continua a leggere

697 Visite totali, 2 visite odierne

Pubblicato in libertà di espressione, politica | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Ditegli sempre di sì

“In Italia c’è tanta, troppa gente che dice sempre di ‘no’, a qualsiasi cosa”. Avrete sicuramente già sentito commenti del genere, riferiti di solito alle espressioni, di singoli o di cittadini associati, che esercitano il loro diritto naturale a pensarla … Continua a leggere

566 Visite totali, 1 visite odierne

Pubblicato in libertà di espressione, politica | Contrassegnato , , , , , , | 1 commento

Per un’eterna resistenza

Volendo, ci si può girare intorno, e chiedersi se, secondo le norme e i regolamenti, la Fincantieri poteva, come ha fatto, trasferire quei dipendenti iscritti alla Fiom che, casualmente, erano intervenuti in un’assemblea con posizioni critiche rispetto alle politiche aziendali. O … Continua a leggere

833 Visite totali, 1 visite odierne

Pubblicato in economia - articoli, filosofia - articoli, libertà di espressione, politica, storia | Contrassegnato , , , , , , , , , | 1 commento