Archivi tag: classi dirigenti

E l’intendenza non seguì

Uno dei motti più noti attribuiti a Napoleone Bonaparte (ben prima di De Gaulle), l’intendence suivra – l’intendenza seguirà – nasce quale forma di incoraggiamento per quegli alti ufficiali tentati dal frenarsi nelle imprese a causa delle difficoltà logistiche che … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Miei cari giovani colti, usate voi stessi quale metro

Spesso mi capita di leggere o di ascoltare commenti al vetriolo e osservazioni di un sarcasmo a tratti sublime e godibilissimo fatti da giovani colti contro le miserie di quell’improbabile classe dirigente che è la rappresentanza parlamentare dei cinquestelle. Quasi … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , , , | 2 commenti

Ma voi dovreste indicarci la via

L’inchiesta della Procura di Firenze e della Guardia di Finanza che ha portato all’arresto di sette docenti universitari, alla sospensione dall’insegnamento di altri ventidue e all’iscrizione nel registro degli indagati per oltre una cinquantina di loro colleghi, con l’accusa di … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Della qualità dirigente

Nel suo editoriale di mercoledì scorso sul Corriere della Sera, Ernesto Galli della Loggia, parlando delle indennità tributate (ché guadagnate non sarebbe termine appropriato, visto il ragionamento da lui lì svolto) agli esponenti delle varie “caste” – definizione orribile, introdotta … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica, società, storia | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Già, i professionisti sono loro

«Si ripiomberà nella prima Repubblica?», chiede Giuseppe Salvaggiulo a Gustavo Zagrebelsky nell’intervista per La Stampa di giovedì della scorsa settimana. «Potrebbe essere un’uscita non voluta ma subita», risponde il presidente emerito della Consulta. E poi aggiunge: «Con prospettive inquietanti che … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Visto che volete il merito, giudichiamo i risultati

Ormai l’ho detto così tante volte che stufa anche me il pensare di ripeterlo ancora: ritengo la meritocrazia una favola buona per far prendere sonno alla sera sulle disuguaglianze che il sistema produce, raccontata sia a quelli che ne beneficiano, … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

A loro insaputa. Ma anche nostra

Berlusconi non pensava che Ruby fosse minorenne e la credeva davvero nipote di Mubarak, ovvio. Scajola non immaginava che qualcuno avesse potuto pagare parte della sua abitazione e riteneva che si trattasse solamente di uno sconto generoso da parte di … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica | Contrassegnato , , , , , | 1 commento

Le doti elitarie

«Nel mio lavoro ho provato a sollevare un tema fondamentale, purtroppo con risultati irrilevanti: la selezione della classe dirigente di un partito non può avvenire attraverso la cooptazione dei fedeli, ma sulla base della capacità di lavoro, dei risultati concreti. … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica | Contrassegnato , , , , | 1 commento