Archivi categoria: storia

C’è del fanatismo nella tensione a conformarsi

Nel secondo dei piccoli saggi che compongono Cari fanatici, intitolato Tante luci e non una luce, Amos Oz scrive: «ci ripetono giorno e notte che “la nostra forza sta nell’essere uniti”. La nostra forza sta in effetti nell’essere tutti uniti intorno al … Continua a leggere

244 Visite totali, nessuna visita odierna

Pubblicato in libertà di espressione, politica, società, storia | 1 commento

In un Paese normale

Ci sono notizie che sono enormi. Quelle che, per loro stessa natura, si fatica a contenere in un giornale o in un tg, che strabordano, che fuoriescono nella vita reale delle persone, che costringono a parlare di esse nei bar, … Continua a leggere

220 Visite totali, nessuna visita odierna

Pubblicato in libertà di espressione, politica, società, storia | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Buongiorno, comandante

«L’osso al piede». È un modo di dire delle mie parti che si usava per mettere alla berlina quelli che evitavano la naia per qualche presunta infermità. L’ex pilota della Marina e senatore Usa non credo ci sia mai stato, … Continua a leggere

240 Visite totali, nessuna visita odierna

Pubblicato in libertà di espressione, società, storia | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Un caporale che si chiama Algoritmo

«Il processo produttivo è gestito attraverso un’applicazione che fa capo a una piattaforma digitale tramite cui vengono raccolti gli ordini che sono trasmessi in tempo reale ai relativi ristoranti e il fattorino di riferimento della zona riceva la notifica di … Continua a leggere

182 Visite totali, nessuna visita odierna

Pubblicato in economia - articoli, libertà di espressione, storia | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Effettivamente, una rivoluzione non può essere legale

Le vicende catalane, nella (almeno a guardarla da qui) apparente follia generale in cui si sono svolte, un risultato credo lo abbiano ottenuto, grazie all’intervento della Guardia Civil e la gestione della situazione, dopo la sentenza di sconfessione del percorso … Continua a leggere

226 Visite totali, nessuna visita odierna

Pubblicato in filosofia - articoli, libertà di espressione, politica, società, storia | Contrassegnato , , , , , | 5 commenti

Borghesi piccoli piccoli contro la cultura sindacale

Se non ci fossero altre circostanze a supporto, le parole con cui ieri due tra i rappresentanti dei maggiori sindacati italiani hanno risposto all’improvvida uscita dell’inconcepibilmente vice presidente della Camera, Luigi Di Maio, sarebbero sufficienti a chiarire quanto sia mainstream … Continua a leggere

268 Visite totali, nessuna visita odierna

Pubblicato in libertà di espressione, politica, società, storia | Contrassegnato , , , , , , , , , | 4 commenti

L’Appendino è dov’era Pericu nel luglio del 2001

«Non sfugge la responsabilità tutta politica, di aver lasciato Torino senza G7 perché, dicevano, bisognava evitare che si fermasse la città, e invece a Torino è sfuggito l’appuntamento politico mondiale, ma son rimasti gli scontri per strada. […] L’altra, enorme, … Continua a leggere

222 Visite totali, nessuna visita odierna

Pubblicato in libertà di espressione, politica, società, storia | Contrassegnato , , , , , | 1 commento

Settembre, andate: non è tempo per migranti

Non casualmente, per parlare di diritti dei migranti e di leggi sulle tentazioni di apologia del fascismo, mi permetto di parafrasare D’Annunzio. Nello stesso giorno, a Montecitorio viene approvata una norma per mettere al bando le troppe forme di propaganda … Continua a leggere

210 Visite totali, nessuna visita odierna

Pubblicato in libertà di espressione, politica, società, storia | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Anche il latifondo era proprietà privata

«È caduto Novello sulla strada all’alba,/ a quel punto si domina la campagna,/ a quell’ora si è padroni del tempo che viene/ […]. Cammina il paese tra le nubi, cammina/ sulla strada dove un uomo si è piantato al timone,/ … Continua a leggere

231 Visite totali, nessuna visita odierna

Pubblicato in libertà di espressione, società, storia | Contrassegnato , , , , , , | 1 commento

Scritti nel libro degli spersi

«Fu un bracciante di Irsina, che per la prima volta ci cantò la nascita dell’uomo come nodo di assurdità e come maligna inversione della norma […]. Altre volte, il tema della nascita sventurata si accende di immagini che parlano di … Continua a leggere

332 Visite totali, nessuna visita odierna

Pubblicato in libertà di espressione, società, storia | Contrassegnato | 4 commenti