Archivi categoria: politica

Non è il migrante che ti ruba il lavoro, è il padrone a sfruttarvi entrambi

«Per gli esclusi che sospettano di essere ormai relegati tra gli ultimi, scoprire che sotto di loro c’è qualcun altro è una sorta di evento salvifico, che restituisce loro dignità umana e salva quel poco che rimane della loro autostima. … Continua a leggere

Pubblicato in filosofia - articoli, libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Identità nazionale: uno strumento dei potenti

Scriveva sulle pagine culturali del Corriere di ieri Carlo Rovelli: «non è il potere che si costruisce attorno a identità nazionali; è viceversa: le identità nazionali sono create dalle strutture di potere. Visto dal mio giovane e ancora un po’ … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , | Lascia un commento

«Se i padroni di questo mondo avessero letto un po’ di più»

«Qualunque sia il nome giusto per designare queste persone, quali che siano le loro motivazioni, origini e destinazioni, quale che sia l’effetto della loro partenza sulle società che abbandonano, o quello del loro arrivo sulle società alle quali approdano – … Continua a leggere

Pubblicato in filosofia - articoli, libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Ma voi, invece, dov’eravate, dove siete?

Cresciuto nelle terre μετά τόν πόντον, non riesco a non sentire forte il legame con quel popolo che così le volle intendere. I miei fratelli greci, colpiti dalla crisi economica o dalle fiamme degli incendi, si rialzeranno anche questa volta, … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Siete maggioranza, fatevene una ragione

«Abbiamo vinto, abbiamo la maggioranza, fatevene una ragione». Tra pleonastiche punteggiature e ardite ortografie, più o meno questo e quello che incontrano le critiche, politiche o di merito, condotte alle mosse dell’esecutivo, soprattutto quando s’incappa nelle varie piattaforme virtuali in … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Ma in che modo la chiusura dei porti aiuterebbe i poveri d’Italia?

Ogni volta, alle critiche sulla rabbiosa guerra navale ai migranti dichiarata dall’esecutivo Salvini-Di Maio, la vulgata governativa replicata da mille profili risponde con l’elenco dei mali del popolo italiano. Sempre gli stessi, quelli verso i quali, concretamente, fino a oggi, … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , , , , , | 1 commento

Cultura e formazione, non solo politica elettorale; i reazionari l’hanno capito, gli altri?

«La politica elettorale non è il solo modo per cambiare le cose. Gramsci insegna che bisogna combattere sul piano culturale per sperare di vincere sul piano politico. Oggi le forze conservatrici avanzano ovunque e la sfida è quella di costruire … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Quei simulacri di potere che tanto danno alla testa

«Ma tutte queste magliette rosse […] dove erano quando veniva abolito l’art.18 e introdotta la legge Fornero. Dove sono le magliette rosse quando i nostri anziani rovistano nei cassonetti per cercare cibo. Dove sono codesti fanti quando i giovani vengono … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Un po’ di «autonomia del negativo» (se fosse permesso citare compianti maestri)

Lo sberleffo, il dileggio, soprattutto se accompagnati da disinformazione e sussurro adito ad alimentare il sospetto, spesso nascono e si muovono all’interno di una concezione nichilistica del mondo e della società, e non conducono a niente, fatta salva la possibilità … Continua a leggere

Pubblicato in filosofia - articoli, libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

La democrazia e la sua singolare malattia autoimmune

«Con malattia autoimmune, in medicina, si indica l’alterazione del sistema immunitario che dà origine a risposte immuni anomale o autoimmuni, cioè dirette contro componenti dell’organismo umano in grado di determinare un’alterazione funzionale o anatomica del distretto colpito». Così si legge sull’enciclopedia online recentemente … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , , , , | 1 commento