Archivi categoria: libertà di espressione

Dategli voi un nome, se razzismo non vi piace

Il sobborgo di Frayser, nella zona nord di Memphis, in Tennessee, la notte scorsa è stato scosso da una rivolta della popolazione seguita all’uccisione di un giovane del posto da parte di alcuni agenti. Poteva essere Milwaukee, Baltimora, St. Luis; la … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, società | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Solo a me non stupiscono i dati dell’industria dell’automobile?

In altre occasioni su questo spazio mi è capitato di commentare i dati negativi della produzione e vendita delle automobili, a livello europeo e occidentale o solo con riferimento al nostro Paese. E già in quelle circostanze non ho potuto … Continua a leggere

Pubblicato in economia - articoli, libertà di espressione, società | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Mini o maxi, sempre debito sono

In fondo a tutta la questione, la spiegazione più chiara l’ha data Mario Draghi: «i mini-bot, o sono moneta, o sono debito». Lo stesso Borghi, deputato leghista promotore dell’idea, ha dovuto ammettere che, in effetti, i mini-bot sono debito, non … Continua a leggere

Pubblicato in economia - articoli, libertà di espressione, politica | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Procedere per analogie nell’era digitale

Viviamo in un tempo strano, dove tutto pare debba per forza orientarsi e trasferirsi su un codice binario, fatto esclusivamente di contrapposizioni e che solamente su queste sa procedere. Un’epoca che spinge alla radicalità più che per convinzione per esclusione; … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, società, storia | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Solo una questione contingente

«Si prenda, ad esempio, la città ucraina di Lvív (l’antica Leopolis, poi divenuta Lemberg in tedesco, Lwów in polacco e L’vov in russo, a seconda di chi comandava sulla città), dove fino alla Prima guerra mondiale la cosa più conveniente … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, società, storia | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Gradassate a parte, il “fenomeno” ha tracciato la sua via

Scrive su Il Sole 24 Ore di ieri, mercoledì 5 giungo, Nicol Degli Innocenti che Trump ha promesso «un accordo commerciale fenomenale» tra Gran Bretagna e Usa, non appena quest’ultima sia uscita dall’Ue, ovviamente. Nei fatti, lo sgraziato affarista, tra … Continua a leggere

Pubblicato in economia - articoli, libertà di espressione, politica | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Che tristezza il “vincente” Trump

«Venderò la mia sconfitta/ a chi ha bisogno di sentirsi forte/ e come un quadro che sta in soffitta/ gli parlerò della mia cattiva sorte». Sono solo canzonette, però, a volte, possono servire. Così, prendo in prestito questi pochi versi … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Sinceri applausi per Roberto Fico

«La nostra è una repubblica straordinaria perché tutti sanno che chi si trova in questo Paese ha le tutele, ha le libertà e ha i diritti. Questa festa della repubblica va dedicata a tutti gli italiani, va dedicata a tutti … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Solo che Lerner e Cuperlo hanno detto altro

Gad Lerner scrive su Twitter: «L’Italia leghista è un rivolgimento profondo, sociale e culturale prima ancora che politico, come testimonia il voto nelle ex regioni rosse. Già in passato le classi subalterne si illusero di trovar tutela nella trincea della … Continua a leggere

Pubblicato in cultura, libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

L’ossessione per il voto moderato è francamente inconcepibile

«Le elezioni si vincono allargando al centro?», chiede, per La Repubblica di ieri, Stefano Cappellini a Massimo D’Alema. «Trasecolo», risponde l’ex presidente del Consiglio. E spiega: «Questo dibattito lo trovo surreale. Dicono: dovete conquistare i moderati. Ma i moderati votano … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento