Archivi categoria: economia – articoli

Un consiglio di lettura

«In Italia vivono 13 milioni e 800 mila persone con meno di 830 euro al mese. Parliamo del 23% della popolazione, uno su quattro, a rischio di povertà. Un livello “molto elevato”, lo definisce Bankitalia nella nuova indagine campionaria sui … Continua a leggere

Pubblicato in economia - articoli, libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

La rivoluzione tecnologica e gli orari di lavoro

«Otto ore di lavoro, otto di svago, otto per dormire». Lo slogan è della metà del diciannovesimo secolo, coniato dai lavoratori australiani. E se la diffusione della giornata lavorativa a otto ore è innegabilmente una conquista degli inizi del Novecento, … Continua a leggere

Pubblicato in economia - articoli, libertà di espressione, politica, società, storia | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Così va, nel mondo deciso dai ricchi

Riva è l’ultimo paese che s’incontra prima di giungere a Chieri, venendo dall’uscita autostradale di Villanova. Era il segnale che si stava arrivando a casa dei nonni, prima, degli zii, poi. Una zona che per me ha sempre significato tanto, … Continua a leggere

Pubblicato in economia - articoli, libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

E noi, quanto siamo complici?

Ha destato scandalo il brevetto d’un braccialetto elettronico pensato dalla Amazon  per, dicono, aiutare i dipendenti a trovare con più rapidità la merce sugli scaffali e, è lecito pensare, controllare ancor meglio i lavori già continuamente sotto lo sguardo vigile … Continua a leggere

Pubblicato in economia - articoli, filosofia - articoli, libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Se davvero la globalizzazione finisse d’un colpo, potremmo non saper cosa metterci

Cercata o meno che sia, la coincidenza per cui, nei giorni dell’appuntamento annuale di Davos, dove un Clinton folgorato sulla terza via del mercato di libero scambio aprì le danze della globalizzazione politica a guida statunitense, gli unici comunisti rimasti … Continua a leggere

Pubblicato in economia - articoli, libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Il limite è nel sistema che si vuol difendere

Alla vigilia del raduno del gotha dell’economia e della finanza mondiale a Davos, fra le nevi svizzere, l’ong britannica Oxfam ha spiegato, col suo ultimo rapporto, che l’1% della popolazione detiene la metà della ricchezza del pianeta, e continua ad … Continua a leggere

Pubblicato in economia - articoli, libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Paradigmi differenti

Ho visto la puntata su Matera della trasmissione Meraviglie, condotta da Alberto Angela per RaiUno e andata in onda lo scorso mercoledì 17 gennaio. Fatta bene, non c’è che dire. Senza troppa retorica, giustamente entusiastica, precisa nelle ricostruzioni, compatibilmente con … Continua a leggere

Pubblicato in economia - articoli, filosofia - articoli, libertà di espressione, società, storia | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Non brilla tutto come ci raccontano

«Il Mezzogiorno sembra dunque assomigliare a quelli che l’economista della London School of Economics Andres Rodriguez Pose ha definito in un brillante saggio “i luoghi che non contano”. “In questi luoghi, in diversi Paesi del mondo – ci racconta lo … Continua a leggere

Pubblicato in economia - articoli, libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Mai stati meglio. Eppure, qualcosa non torna

L’ultimo rapporto Istat sull’occupazione ci dice che da quando esistono le serie storiche dell’istituto, la situazione non è mai stata così positiva; siamo al massimo come numero di occupati, la percentuale dei senza scende e diminuiscono pure i giovani in … Continua a leggere

Pubblicato in economia - articoli, libertà di espressione, politica | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Per quanto noi ci crediamo assolti

Che un’impresa che non riconosca i sindacati possa lecitamente operare nel nostro Paese è già di per sé un affronto incredibile a tutto quello che sempre, da che siamo repubblica, abbiamo professato e scritto nelle nostre leggi. Che arrivi anche … Continua a leggere

Pubblicato in economia - articoli, libertà di espressione, società | 3 commenti