Archivi autore: Rocco Olita

Morrò pecora nera

L’impressione che ho è che sette (almeno) persone che incontri al bar, in fila alle casse del supermercato, per strada, la pensino (absit…) come Salvini. Certo, potrebbe essere una sensazione ingigantita dall’attenzione che io stesso presto a quegli argomenti, ma … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Etiamsi omnes, ego non

In questi giorni, il caso dell’Aquarius mi ha dimostrato in pieno quanto, sulle questioni legate alle migrazioni, io sia largamente in minoranza. La maggioranza, ho appreso sui social media, dai sondaggi e nelle discussioni al bar, non la pensa come … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Ma di che cosa vi state vantando?

Nella mattinata di lunedì, ne dubitavo, memore delle incivili prove date dalla Spagna nelle sue enclaves africane, e che non si cancellano con un unico gesto nobile. Eppure, Sánchez mi ha stupito, e si è ricordato che il socialismo è … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

I tempi sono bui. E manca la credibilità per l’alternativa

«Lasciamoli provare e vedremo di cosa sono capaci, se sapranno dar corso alle loro promesse». Questo, in sintesi, uno dei ragionamenti che ho sentito di più in questi mesi post-elezioni. Tra chi si sperticava nel fare il tifo e quanti … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Su quello, almeno, non hanno tutti i torti

Vedete, io, se il M5S fosse l’unica alternativa accettabile sulla scheda elettorale, rinuncerei del tutto al mio diritto di voto. Quindi, se dico che su una cosa hanno ragione, non è certamente per partito preso nella difesa delle loro tesi. … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Ha altre forme, ma c’è ancora

«Noi sappiamo che la maggior parte dei nuovi schiavi lavora senza contratto. Sappiamo che mai si è visto da quelle parti un ispettore del lavoro per esaminare le irregolarità e colpire gli imprenditori italiani che approfittano del lavoro nerissimo. Noi … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica, società | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Ma quali auguri?

Alla fine, un governo è nato. Quelli che volevano mettere il presidente della Repubblica in stato di accusa hanno poi giurato nelle sue mani. Altri, per cui non era questione di nomi ma su un nome si erano impuntanti tanto … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Guidavate voi. E non volevate essere disturbati

«Come giudica i 5 Stelle?», chiede Aldo Cazzullo a Yanis Varoufakis, per il Corriere della Sera in edicola ieri, giovedì 31 maggio. «Non sono di sinistra, ma nascono dal fallimento della sinistra. Mescolano idee che gioverebbero alla gente comune con … Continua a leggere

Pubblicato in libertà di espressione, politica | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Servi dei mercati? Sì, in questo sistema, lo siamo

Lo scrive meglio di come potrei fare io la firma de L’Espresso Alessandro Gilioli: «E viene a mente un altro caso, un caso di tre anni fa probabilmente molto presente nell’animo di Mattarella, da giorni. Il caso di Yanis Varoufakis, … Continua a leggere

Pubblicato in economia - articoli, libertà di espressione, politica | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Il vecchio sapore del futuro

«Per trent’anni ha lavorato a Melzo, in provincia di Milano, per la Grief Italia S.p.a., ramo italiano di una multinazionale che produce taniche e altri contenitori. Per quasi tutta la sua vita professionale, ha dovuto convivere con una pesante disabilità, … Continua a leggere

Pubblicato in economia - articoli, filosofia - articoli, politica | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento